I Prodotti

UVA SEEDLESS BIANCA

L’uva è uno dei più antichi frutti nella storia dell’umanità e le sue origini sono talmente indietro nel tempo da affondare nella leggenda. In quanto specie vegetale la vite risale a tempi geologici risalenti al paleocenico, come documentato da impronte di foglie rinvenute in strati di tufo datati fra 59 e 55 milioni di anni fa circa. La Puglia è stata fin dai tempi della Magna Grecia terra di produzione vinicola e di uva da tavola. L’uva seedless negli ultimi anni ha avuto un ottimo riscontro commerciale grazie alle sue peculiarità che la rendono, ad oggi, la migliore uva bianca tardiva: buona attitudine al trasporto e alla conservazione, oltre, ad ottime qualità organolettiche. L’acino è di forma ovoidale, medio-grande, di colore giallo, polpa croccante, gusto dolce, zuccheri a maturazione 16-17%.

L’uva è ricca di proprietà salutari. È indicata in caso di anemia e affaticamento, uricemia e gotta, artrite, vene varicose, iperazotemia, malattie della pelle. L’uva ha proprietà antiossidanti e anticancro, dovute soprattutto al contenuto di polifenoli e di resveratrolo, presente nella buccia dell’uva nera; ha inoltre proprietà antivirali, grazie al contenuto di acido tannico e di fenolo, in grado di contrastare il virus dell’herpes simplex (applicazioni di succo d’uva o di mosto sulle labbra affette da herpes ne velocizzano la guarigione). Chi soffre di disturbi digestivi, dovrebbe mangiare gli acini d’uva senza buccia e semi. Deve essere consumata con moderazione in caso di diabete e obesità.