I Prodotti

BIETOLA ARCOBALENO

Un ortaggio tipico che porta l’allegria in tavola grazie ai suoi colori. Comunemente conosciuto come bietola da coste svizzera e scientificamente noto come Beta vulgaris. Appartiene alla famiglia delle bietole da costa e da foglia e degli spinaci. Pochi sanno che oltre all’allegria dei colori queste Bietole Arcobaleno racchiudono un importantissimo carico di preziosi nutrimenti.

ricca di sali minerali, da qui le sue proprietà re-mineralizzanti (consigliata per i soggetti affetti da anemia e astenia), con buona dotazione di magnesio, sodio, potassio e calcio. Elevato anche il contenuto di vitamine, in particolare provitamina A o beta-carotene, essenziale per la buona salute di occhi, pelle e tessuti. Per citare alcuni esempi la bietola arancione con tutte le sue sfumature è una varietà i cui geni permettono ai vegetali di trattenere maggiori quantità di beta-carotene, da cui il colore arancione. Un maggiore livello di beta-carotene significa, dal punto di vista nutrizionale, un maggior apporto di vitamina A. La bietola rossa con tutte le sue sfumature è ricca di carotenoidi ed antociani che svolgono la funzione di antiossidanti. Il colore violetto/rosso di questa varietà di bietola è dovuto proprio alla presenza di antociani, sostanze che sono in grado di ridurre i danni provocati dall’azione dei radicali liberi, di proteggere i capillari e di prevenire le infiammazioni, per non parlare della loro azione di contrasto nei confronti dei processi cancerogeni. Gli antociani sono responsabili anche della colorazione blu, rossa e violetta della frutta (uva, mirtilli ecc.) e della verdura (cavolo rosso, cavolfiore viola, bietola rossa). Gli antociani contribuiscono alla riduzione di numerosi rischi per la salute: pressione alta, malattie cardio-circolatorie, Alzheimer e tumori. Tra gli alimenti con il maggior contenuto di antociani ci sono i broccoli, i frutti di bosco, i melograni e l’uva rossa.

857